News

Paolo Nutini, il Tour italiano 2015

Paolo Nutini arriva in Italia per un mini tour in cui continuerà ad ammaliare con il suo sound un pubblico di tutte le età.

paolo nutini tour 2015

Paolo Nutini è una vera forza della natura, pensiamo che nel momento in cui iniziava a circolare il suo nome è stato scelto da Amy Winehouse e dai Rolling Stones come spalla per alcuni concerti.

Paolo Nutini, di origini italiane, ha iniziato la sua carriera giovanissimo nel coro della scuola, fu però una fortunata coincidenza a dare il via al suo successo.  Nel 2003 un suo concittadino vinse l’edizione inglese di Amici e fu organizzata una mega festa per accoglierlo, con tanto di telecamere della BBC. Per qualche motivo il ragazzo fece un grande ritardo e per intrattenere il pubblico fu inventato un contest con in palio un’esibizione sul palco, a vincere fu il giovanissimo Paolo Nutini che fu notato dal produttore Ken Nelson. Di seguito il trasferimento a Londra e l’esibizione nei pub con un continuo e inarrestabile crescendo di notorietà sino alla pubblicazione del suo primo disco,  These Streets, nel 2006.

La sua voce caldissima, ricorda un po’ quella travolgente di Wilson Pickett  e in genere si riallaccia al Soul e Blues della tradizione, ma la musica e la sua personalità, molto fresca e dinamica, lo rendono un personaggio unico nel panorama musicale contemporaneo.

Quest’ anno Paolo tornerà in Italia per cinque imperdibili concerti in cui presenterà il disco  Caustic Love, uscito lo scorso anno. L’album contenente 13 pezzi si presenta come un ascolto molto soft intriso di richiami al funky e al blues con una deliziosa cornice pop.

23 giugno, Piazza Unità d’italia a Trieste

8 luglio  Piazza Napoleone, Lucca

15 luglio Parco le Naiadi, Pescara

17 luglio, Piazza Castello, Ferrara

18 luglio, Piazza Colbert, Barolo

Puoi acquistare qui i biglietti per i concerti di Paolo Nutini

Leggi anche David Gilmour annuncia due date in Italia

2 Comments on Paolo Nutini, il Tour italiano 2015

  1. Maria Danidini // April 7, 2015 at 12:43 pm // Reply

    Mi piace Nutini, è un giovanotto in gamba, preparato e con un ottimo groove! L’ho visto qualche anno fa al Primo Maggio e ha spaccato di brutto.

    • Martina Saiu // April 7, 2015 at 12:45 pm // Reply

      Io non ho ancora avuto il piacere ma alcuni amici presenti forse a quel Primo Maggio, in occasione del suo primo disco mi avevano parlato davvero bene di lui!

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Paul Weller torna in Italia -

Leave a comment

Your email address will not be published.


*