News

Jovanotti, Senese e Ramazzotti omaggiano Pino Daniele

jovanotti Ramazzotti Senese

Seguo Jovanotti sui social e ogni tanto nella pausa caffè pomeridiana mi guardo i suoi Live Streaming. In questi giorni mentre preparava la sua esibizione napoletana ha spesso ricordato l’amico Pino Daniele scomparso qualche mese fa.. e dopo aver ricevuto un sms di Eros Ramazzotti s’è deciso di omaggiare Daniele in compagnia di un altro grande rappresentante della musica Napoletana, James Senese, leader dei Napoli Centrale in cui per un breve periodo Pino suonò il basso.

Al San Paolo dio Napoli Jovanotti ha regalato uno spettacolo magico in compagnia di James Senese e Ramazzotti con cui assieme all’artista scomparso aveva composto un trio nel 1994.  Un pubblico di 35000 spettatori ha accompagnato gli artisti nel concerto ricordo dell’amico in cui Lorenzo ha eseguito alcune delle sue hit quali Bella, Serenata Rap e l’ombelico del mondo oltre agli ultimi lavori tra i quali Sabato e Immortali.

jovanotti Ramazzotti SeneseQualche giorno fa Eros mi ha scritto un sms “mi raccomando di ricordare il nostro grande Pino a Napoli” . Proprio così, asciutto come è nel suo stile. Invece di rispondergli ” fratè… ” gli ho scritto “pensa che bello se ci fossi anche tu”, ma sapevo che era in vacanza con la famiglia prima di iniziare le prove del suo tour in agosto e pure lontano da Napoli . Al mattino avevo nel telefono un suo sms di risposta: la foto di un testo di Pino. Allora l’ho chiamato subito e sempre nel suo stile (Ramazza è uno che se per dire una cosa da tre parole può usarne due è più contento) mi ha detto “che facciamo?”. E domenica sarà con noi, proveremo prima dell’apertura dei cancelli, con la mia band e non solo, con noi ci sarà il grande James Senese, ha accettato il mio invito di portare un pezzo di quella grande Napoli sul nostro palco.
Napoli e il San Paolo nella mia vita sono indissolubilmente legati a Pino Daniele. Nel San Paolo io ci sono entrato due volte, entrambe con Pino e grazie a Pino, e il ricordo di quel 13 giugno 1994 insieme a lui e a “Ramazza” è tra i più importanti della mia vita.
Domenica farò il mio show per Napoli mettendoci tutto quello che ho e anche di più, e quando saliranno sul palco Eros e James dedicheremo il cuore del concerto a Pino, alla sua musica e a quello che significa per noi. Non sappiamo ancora cosa faremo, sarà una sorpresa anche per noi quando alle prove cominceremo a girare sulla musica che ci ha lasciato, e che conosciamo tutti, compresi tutti i musicisti della mia band, a memoria. Tenetevi forte guaglio’, sarà una lunga notte di musica… (dalla pagina Fb di Jovanotti)

E questo è il commento post concerto:

Sono a Napoli è notte fonda e sono ancora emozionato di stasera. E ora non si dorme. Domani vi scrivo qualcosa in più, anche se sarà impossibile raccontare, ma ora voglio ringraziare mio “fratè” Eros ( una grandissimo artista e amico) e il favoloso James Senese, il padre del nuovo sound napoletano e musicista strepitoso.. Stasera nel mezzo del mio concerto di fronte al pubblico di Napoli abbiamo celebrato Pino Daniele, che ci manca da morire, attraverso la sua musica, che è un dono per l’eternità a chi la ama e a chi l’amerà in futuro.
Eravamo decine di migliaia ma sembrava di essere a casa.
Vabbuò, domani vi metto qualche foto e qualcos’altro se vi va.
Emozioni forti.
Se c’eravate è avete voglia di raccontare qualcosa voi domani vi leggo.
Grazie a tutti. (Dal profilo Fb di Jovanotti)

Un dono d’amore ricco di commozione e entusiasmo lo spettacolo che il Jova nazionale ha messo su catando alcuni pezzi storici di Daniele come A me me piace o’blues, Quanno Chiove, Napul’è,  e Yes i know my way con Senese. Energia e sinergia hanno reso il concerto al San Paolo di Napoli uno spettacolo indimenticabile.  L’ultimo appuntamento estivo con Lorenzo negli stadi sarà lo spettacolo del 30 luglio a Bari, all’Arena della Vittoria.

Jovanotti ramazzotti senese (Foto di Michele Maikid Lugaresi dalle proveFoto per gentile concessione di  Maikid, Michele Lugaresi dalle prove del concerto

4 Comments on Jovanotti, Senese e Ramazzotti omaggiano Pino Daniele

  1. Laura Scotto // July 27, 2015 at 4:45 pm // Reply

    C’ero e son state lacrime di gioia e dolore perchè Pino rappresenta Napoli e ormai è andato. Gioia perchè il tributo come avete detto voi è stato una sinergia totale. Indimenticabile!

  2. bel concerto. Ho apprezzato molto l’intervento di Senese. mio padre suona il sax quindi son cresciuta coi Napoli Centrale. Jova anche se ogni tanto nunc’ha fa ha un’empatia da stadio allucinante. Mi piace davvero. Ramazzotti non è tra i miei preferiti però è uno apposto.

  3. Una bomba di concerto ragazzi! Tutta la famiglia io mia moglie e i nostri 3 figli stavamo cantando le canzoni di Lorenzo e di Pino. Abbiamo tutti gradito, con un po’ di commozione questo tributo!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*