News

Elvis Costello concerti 2016: a maggio in Italia con “Detour”

Elvis Costello concerti 2016

Elvis Costello concerti 2016. Tra i cantautori che amo di più c’è un grande trasformista, l’indefinibile Elvis Costello. L’occhialuto cantautore è nato a Londra negli anni ’50 del secolo scorso e si è fatto un nome iniziando a bazzicare nella scena punk e new wave a partire dalla seconda metà degli anni ’70.

Il suo primo disco, My Aim is True, pubblicato nel 1977, ha raggiunto il quattordicesimo posto nella classifica inglese e il trentaduesimo nella billboard of 200. Le tracce sono tendenzialmente pop rock ma la voce di Costello, un po’ sguaiata e punk, rende il disco un mash-up interessante, innovativo e contemporaneo, i testi sono acidi, sopra le righe. Degno di nota il connubio di Elvis Costello con la band The Attractions, forse i più punk tra i punk ma professionali e impeccabili nell’esecuzione dei pezzi.

Gli anni ’70 e ’80 sono stati caratterizzati da alcuni episodi che gli hanno procurato la nomea di giovane ribelle come quando al Saturday Night Live interruppe il pezzo che stava suonando per cantarne un’altro. Questa libertà lo ha fatto bandire dal celebre programma per oltre un decennio. Tra i suoi dischi il mio preferito è senz’altro Armed Forces del 1979. Le sonorità sono qui straordinariamente avanti di almeno 6 o 7 anni rispetto ai dischi del momento, senza addentrami nel discorso testi, sempre sarcastici e ricchi di spunti di riflessione; se non lo conoscete vi consiglio l’ascolto. Elvis Costello non è un semplice uomo “pane e Rock’n’Roll”, si è spinto anche nel Country con il disco Almost Blue o in atmosfere più fumose e dark con Imperial Bedroom, album sensazionale e scuo come il fondale di un oceano. Ah che grande Artista Elvis Costello, mentre scrivo ho messo su proprio questo disco! Quando un artista riesce a rinnovarsi come un camaleonte pur rimanendo se stesso merita d’essere conosciuto e amato, soprattutto se i suoi lavori sono così sensazionali.

Elvis Costello concerti 2016

Elvis Costello concerti 2016: Elvis Costello arriverà in Italia a maggio con il Detour, solo show. Lo spettacolo ha riscosso apprezzamenti un po’ ovunque e propone un viaggio divertente nella vita incredibile del cantautore britannico. La sua attitudine irriverente come la scrittura colta e ricercata, sono riuscite nel corso degli anni a rompere qualsiasi schema mescolando con classe punk, musica melodica, country e folk senza mai risultare banale.

Costello offered something else: a continuing, challenging, intimate engagement with his songs, old and new”.

New York Times

Acquista il tuo biglietto qui!

23 Comments on Elvis Costello concerti 2016: a maggio in Italia con “Detour”

  1. Un mondo a parte, l’essenza del Punk mentre si suona altro. Dite bene nell’articolo

  2. Che tristezza. Non mi piace proprio. Ha una faccia e una voce… no no NO!

  3. La prima volta che ho sentito Elvis era il 1985, nel divano di mio zio. Avevo 6 anni e lui si preparava per uscire con gli amici. All’epoca aveva 18 annii, lui. Si vestiva tipo Costello e aveva un grande poster in camera. Mi faceva sempre sedere sul letto per ascoltare musica quando si vestiva per uscire e mi chiedeva quale camicia usare e cosa no. Quanti ricordi. Grande Artista che punta dritto al cuore irriverente della gente!

  4. Che faccia da schiaffi, però bravo.

  5. Corrado Pani // January 20, 2016 at 10:35 pm // Reply

    Non ci crederete ma non ho la più pallida idea di chi sia… MAI SENTITO!

  6. Non mi è mai piaciuto ma non so come sia live ma vederlo solo potrebbe essere una buona occasione per capirlo. Se mi regalate il biglietto! 🙂

  7. e’ un personaggio curioso, in fondo è anche bravo ha fatto molte belle canzoni come she. L’ho conosciuto grazie a Notting Hill e anche se non fa sempre lo stesso genere ogni tanto mi ascolto una raccolta su spotify. Forse vado…

  8. Carta e forbice // January 29, 2016 at 4:40 pm // Reply

    Bell’articolo, semplice, gli rende giustizia. Vado a vederlo di sicuro. Magari in più di una data!

  9. Giovanna d'Arco // January 31, 2016 at 1:26 pm // Reply

    Biglietti prevsi. E vaiiii!!!!!

  10. Comprati. comitiva di 15 fans da Biella in arrivo…

  11. Adoro Elvis!

  12. Biglietto preso adesso per me e il mio ragazzo. È un fissato totale con Elvis Presley ed Elvis Costello. Sarà per il nome?

  13. “Degno di nota il connubio di Elvis Costello con la band The Attractions, forse i più punk tra i punk ma professionali e impeccabili nell’esecuzione dei pezzi.” Non l’avrei deto meglio…

  14. Marietto Jr. // February 2, 2016 at 2:25 pm // Reply

    Detour, solo show imperdibile! Lo seguirò per tutta Italia…

  15. Maria Rosaria // February 2, 2016 at 2:27 pm // Reply

    L’eroe della mia anarchica adolescenza! <3

  16. Giancarlo Casula // February 3, 2016 at 11:51 am // Reply

    Visto 6 volte la prima nel 1977 in un pub a Londra. Imperdibile!

  17. Ottimo! Biglietti presi…

  18. Maradona addicted // February 4, 2016 at 11:49 am // Reply

    Dici che mia madre me l’ha fatto piacere per forza. Nel 1987 mi ha fatto mascherare da lui per la festa in maschera a scuola. Non lo capiva nessuno, però la maestra mi ha scambiato per Buddy holly!

  19. Carlo Farris // February 6, 2016 at 9:50 pm // Reply

    Sardegna presente!

  20. Mi domando come sarà solista visto sempre in compagnia della band. Ci sarò, scettica. Poi vi dirò com’è! ciao

  21. Quest’anno faccio il pienone di concerti Neil Young a Lucca, Elvis e Chris Cornell… Ciao proprio a tutti. W il 2016!

  22. Canavuacciolo anche No // February 9, 2016 at 11:50 am // Reply

    Ok ci sono!

  23. ci sono.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*