News

Doppia tappa per Roberto Vecchioni

Si avvicinano le due date previste per lo spettacolo Viaggi del Tempo Immobile di Roberto Vecchioni, rispettivamente l’11 e il 14 di questo mese, a Perugia e Bologna.
Lo spettacolo sarà più di un concerto, per quello che è un artista che va ben oltre la categoria del semplice cantante. Vecchioni è prima di tutto un poeta, un musicante che canta non testi ma idee, pensieri, sensazioni.
Il Professore rifiuta da sempre l’etichetta di filosofo, e ama pensare sé stesso come un “lanciatore di coltelli” (anche titolo di uno dei suoi album di maggiore successo), immagine che racchiude al suo interno l’idea dell’uomo che lancia pensieri, a volte sconnessi, ma affilati appunto come coltelli. Non ha mai rivendicato il possesso di una ricetta universale per la felicità, Vecchioni.
Anche lo spettacolo Viaggi del tempo immobile segue i principali temi trattati dalla poetica del cantautore: i sentimenti umani come rimedio all’insensatezza del tempo, la continua ricerca della felicità, la famiglia, l’amore verso le cose.
La forma con cui questa volta metterà in scena le sue tematiche non sarà solo un concerto, ma una presentazione di sé attraverso sia le canzoni che l’intervista: prima di cantare, Vecchioni parlerà della propria esperienza di vita come simbolo e spunto di riflessione sull’esistenza e sull’uomo.
Oltre al Professore saranno protagonisti sul palco il giornalista Fabio Canessa in veste di moderatore, Massimo Germini alla chitarra, e Danilo Sacco, l’ex voce dei Nomadi, che accompagnerà il cantautore nella parte musicale.
La sua è una carriera luminosa lunga oltre quarant’anni, sempre vissuta in parallelo al suo lavoro di insegnante di latino e greco nei licei. Un numero sconfinato sia di album che di riconoscimenti, tra cui vittorie a Sanremo e onorificenze al merito della Repubblica italiana sono solo la punta dell’iceberg di uno dei più grandi interpreti del cantautorato italiano.

I due appuntamenti:

11 aprile Perugia, Teatro Morlacchi
14 aprile Bologna, Teatro Duse

Acquista il tuo biglietto qui!

Ti è piaciuto l’articolo? Lascia un commento!

2 Comments on Doppia tappa per Roberto Vecchioni

  1. Giovanni Cherubini // April 9, 2015 at 1:07 pm // Reply

    Il prof di mia sorella! Troppo in gamba. L’ho visto tipo 10 volte oltre ad essere andato ai colloqui scolastici inventando scuse..

Leave a comment

Your email address will not be published.


*