News

“De Gregori canta Bob Dylan – Amore e Furto”, in partenza il tour

De Gregori canta Bob Dylan – Amore e Furto, in partenza il tour 2016

La carriera
De Gregori è stato un ragazzino stordito dalla musica in tenera età, in particolare da Bob Dylan, e  ha iniziato giovanissimo a praticarla come cantautore.

Il mio vero incontro con Dylan è stato a 14 anni quando tra tutta la musica straniera che ascoltavo, inclusi Beatles e Rolling Stones, mi arrivò quel suono così sghembo, poco allineato. Non capivo cosa diceva, non sapevo l’inglese: era proprio il suono, che mi incuriosiva. (fonte Rolling Stone)

Gli esordi al Folk Studio gli hanno permesso di confrontarsi con alcuni coetanei del calibro di Antonello Venditti, Edoardo de Angelis e Luigi Lo Cascio. Da lì i primi tour e il contratto prima con la It poi con la RCA. Artista molto prolifico ha pubblicato dischi a un ritmo costante totalizzando 22 album in studio oltre ad alcuni Live e collaborazioni. De Gregori è universalmente citato tra gli artisti italiani più influenti del panorama cantautorale tricolore. È inoltre uno degli artisti che hanno ricevuto il maggior numero di targhe Tenco, collezionandone 6 oltre al premio Parole e musica.

Il disco
L’ultimo lavoro di de Gregori è un puro atto d’amore nei confronti di Bob Dylan, da sempre definito la sua maggiore fonte d’ispirazione. L’album, dal titolo “De Gregori canta Bob Dylan – Amore e Furto” è considerato dal cantautore un punto d’approdo personale.

Dylan è un impressionista, ha cancellato la prospettiva, sia nei testi che nella musica. Lui non è il mio unico modello di scrittura, c’è anche Leonard Cohen per esempio, o lo stesso Fabrizio De André. Ma sicuramente è il mio riferimento più importante. (fonte Rolling Stone)

L’idea attorno a cui è nato il progetto è quella di tradurre in italiano le canzoni di Bob Dylan, scegliendo nel suo repertorio non i classici come Blowin’ in The Wind ma alcuni meno conosciuti, cari al cantautore romano. Anche il titolo è preso in prestito da Love and Theft, disco del leggendario cantautore americano risalente al 2001.

Sarei rimasto qui ancora a estenuarvi con altri dettagli, ci tengo molto: ho lavorato parecchio sulla fedeltà del testo, è stato il mio terrore. Io sono De Gregori: le cose che voglio dire, le dico nelle mie canzoni. (fonte Rolling Stone)

Il Tour legato alla promozione del disco lo porterà nei principali club e teatri italiani.

Scopri le date del tour e acquista il tuo biglietto QUI!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*