News

Cuore e Vento: il tour dei Modà si chiude a Cagliari

E’ un sold out generalizzato quello del “Gioia Tour”: la lunga serie di concerti dei Modà che, come faranno quest’estate anche Jovanotti e Tiziano Ferro, hanno affollato gli stadi di tutta Italia nel corso del 2014.

Sono state tante le città ad accogliere il gruppo di Francesco Silvestre (Kekko dei Modà, come viene più spesso chiamato), e tra queste Cagliari non era prevista. Troppe le complicazioni e i costi di portare scenografie e tutto il resto al di là del mare, ammise con rammarico il leader della band. Così il tour si sarebbe dovuto chiudere a Luglio con i palchi di Roma e di Milano.

Poi, in autunno, l’annuncio di un’ulteriore tappa, solo in parte collegata al Gioia Tour, con in allegato una dichiarazione d’amore per la Sardegna grande così.

Kekko annuncia:

Come avevo promesso in passato, il 22 novembre faremo l’ultima data in Italia prima del nuovo tour e del nuovo disco nel 2016. È un atto d’amore voluto e dovuto perché si tratta di una terra esclusa dal Gioia Tour. Dovevamo fare lì l’allestimento per gli stadi, quindi il primo concerto del tour solo che avremmo dovuto portarci troppe cose per preparare l’evento e i costi sarebbero stati impossibili da sostenere. Faremo la stessa scaletta che vedrete in tv su Canale 5”

 

Dal momento in cui sono state rese disponibili è scattata la corsa alla prevendite, che ha portato in poche ore alla saturazione della parterre della Fiera di Cagliari. Cinquemila biglietti che sono diventati in sole 48 ore diecimila: lo spettacolo è doppiato il giorno successivo, con un immediato bis di sold out.

Il cuore del concerto è stato certamente il singolo “Cuore e Vento”, scritto e interpretato insieme ai Tazenda, la band simbolo della Sardegna.

 

Montagna che regala il mare

L’odore dei suoi mirti in fiore

Cuore e vento non ho

Se non dormo nel suo abbraccio

 

Il pezzo è una vera e propria ode all’isola, dal testo scritto per metà in italiano e per metà in lingua sarda. Le immagini che scorrono sullo schermo riprendono in parte il live di San Siro insieme ai Tazenda, in parte videoclip girati in terra sarda.

E se da un lato è evidente che lo show sia stato un gran successo specie per il pubblico più giovane, è fuor di dubbio che anche chi non è fan dei Modà abbia apprezzato lo spettacolo del gruppo milanese, come sempre è stato per chi ha saputo seminare affetto per l’isola millenaria.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*