News

Notti d’Estate a Castel Sant’Angelo

Lo splendido Castel Sant’Angelo torna a farsi protagonista dell’estate romana, con la quinta edizione della manifestazione Notti d’Estate a Castel Sant’Angelo. Come ogni anno, l’intento è quello di sfruttare le potenzialità del sito aprendolo a turisti e cittadini e valorizzandolo con iniziative e una pioggia di micro eventi.
Quest’anno, in occasione del novantesimo anniversario del Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, proseguirà l’apertura serale dell’esposizione, ma in aggiunta arriva una lunga sfilza di iniziative che daranno vita al castello tra arte, concertistica, sport, teatro e molto altro.
Innanzitutto, fino al 6 settembre sono previste le aperture straordinarie di vari punti di grande interesse. Il Passetto del Borgo, la camminata lunga quasi un km che collega il castello ai Palazzi Vaticani; la prigione Cagliostra (che prende il nome dal conte di Cagliostro lì recluso), la splendida Stufetta di Clemente VII, la Mole
Uno dei temi fondamentali di quest’edizione è il teatro. Giorgio Albertazzi ha portato Le Memorie di Adriano con la Compagnia del Teatro Ghione a Luglio, ora sarà la volta dell’Omaggio a Piero Ciampi di Alessio Boni e Rosario Fugà, e poi gli spettacoli di Bocciarelli e Francesco Sala a fine agosto.
Il CONI porterà sport e campioni olimpici per manifestazioni indirizzate ai giovani, mentre il ruolo di Castel Sant’Angelo come luogo di conservazione delle opere d’arte durante la Seconda Guerra Mondiale sarà ricordato con l’allestimento di cimeli bellici nell’armeria e una mostra fotografica su Diaz e i fotoreporter di guerra.
E soprattutto, largo spazio è dato alla concertistica e alla musica, con circa una trentina di appuntamenti di ottimo livello, che termineranno il 6 settembre con il trombettista Fabrizio Bosso e la fisarmonica di Biondini. Oltre a loro, una fitta schiera di musicisti di caratura internazionale, che ruotano specialmente intorno al mondo del jazz.
Tra tutti spicca un immenso Paolo Fresu, ma oltre a lui anche interpreti come Danilo Rea, Di Bonaventura, la pianista Gloria Campaner, la violinista Francesca Dego, l’orchestra Roma Sinfonietta, o il Quintetto di Ottoni di Santa Cecilia.
Il programma è vario e abbondante, e garantisce un gran fervore intorno al meraviglioso Castel Sant’Angelo, uno degli innumerevoli patrimoni culturali e architettonici dell’Urbe. Impossibile non farci almeno un salto.

Orari e date:
Date
Fino al 6 settembre Roma, Castel Sant’Angelo

Orari
Agosto e settembre – Da martedì a domenica: 20:30 – 01:00 (ultimo ingresso alle 24) – Lunedì chiuso
L’inizio dei concerti è alle ore 21.30

Orari visite guidate
Da martedì a domenica in lingua italiana:
20.30 – 21.30 – 22.30 – 22.45 – 23.30

Puoi ora acquistare un biglietto per le serate a Castel Sant’Angelo tramite TicketOne!

Ti è piaciuto l’articolo? Lascia un commento!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*