News

Jerzu Music & Wine Festival 2015

“Chi non ama le donne, il vino e il canto…è solo un matto e non un santo!”
La celebre frase di Arthur Schopenhauer è diventata un motto festaiolo, in modo forse un po’ paradossale rispetto ai toni cupi del filosofo di Danzica, e anche il comune di Jerzu, in centro Sardegna, l’ha fatto suo.
Non è certo un caso. Ogni anno a inizio agosto Jerzu ospita infatti la sagra del vino, che accoglie un numero enorme di visitatori provenienti da Cagliari e le altre province, ma anche turisti.
Calici di stelle è un’iniziativa che ogni anno coinvolge tutte le piazze italiane, raccogliendo enoturisti presso le cantine locali, tra festeggiamenti e soprattutto degustazioni. A Jerzu l’evento è particolarmente sentito, poiché la notte di San Lorenzo, il 10 Agosto, Calici di Stelle termina in un climax ascendente confluendo nel Jerzu Music & Wine Festival.
Il brindisi conclusivo sfocia così in una lunghissima serata all’insegna del vino: nel tardo pomeriggio aprono infatti le cantine, e con il biglietto di partecipazione all’evento si può usufruire delle degustazioni alimentari e vinicole di ciascuna di queste. Ma la notte di San Lorenzo di Jerzu non è solo vino. Uno dei temi fondanti dell’evento è la musica, e infatti la serata è la perfetta occasione di godere dell’accostamento tanto amato a Schopenhauer.
La rassegna musicale, ma anche culturale, dà notevole visibilità alle band e agli artisti locali, con l’occasione di esibirsi davanti a un pubblico molto consistente che durante la notte riempie fino all’orlo le vie del centro di Jerzu.
Il comune come ogni anno adibisce un servizio di navetta fondamentale per evitare problemi e danni nel clima generale dominato dagli effluvi dell’alcool (che scorre decisamente abbondante fino a notte fonda). Inoltre vengono attrezzati e rese disponibili ampie aree nelle pinete circostanti il paese, per tende e campeggi per la nottata.
Un evento consigliatissimo sia agli amanti del vino che ai visitatori con voglia di divertirsi in un contesto goliardico, immerso in un territorio come quello ogliastrino, meraviglioso sia nell’entroterra che nel litorale.
Nunc est bibendum!

Ti è piaciuto l’articolo? Lascia un commento!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*