News

Simbolismo. Dalla Belle Époque alla Grande Guerra

Simbolismo. Dalla Belle Époque alla Grande Guerra

Simbolismo. Dalla Belle Époque alla Grande Guerra è una mostra che si terrà a Palazzo Reale di Milano sino al 5 giugno ed è stata pensata come un importante omaggio a una delle più enigmatiche correnti artistiche dell’800. La prima maestosa mostra del 2016 del Palazzo Reale a Milano “Simbolismo. Dalla Belle Époque alla Grande Guerra” è dedicata a questa straordinaria corrente artistica con 24 sale espositive e 18 sezioni in cui sono stati messi a confronto i simbolisti italiani e gli stranieri. La collezione vanta oltre 150 opere tra cui dipinti, sculture e una singolare selezione di grafica.

Il simbolismo
Il Simbolismo è una corrente artistica che si è sviluppata verso la fine dell’800 investendo tutte le aree de sapere dalla poesia alla prosa all’Arte. Tra gli esponenti di spicco del simbolismo vi sono il poeta Charles Baudelaire con i suoi “Fiori del male” e Odile Redon in pittura. Gli artisti simbolisti furono i primi catalizzatori del radicale cambiamento della società descrivendo con le loro opere il sentimento di incertezza in bilico tra sogno e realtà, tra il tempo e l’infinito, tipico del loro tempo.
Il simbolismo scruta la realtà da un punto di vista oscuro, mistico, estremamente intimo e personale. L’artista simbolista è l’eletto, l’unico in grado di cnoscere la verità catturando l’essenza delle cose. Il Simbolismo rende visibile l’invisibile con la sua narrazione fantastica di tipo metaforico, tra i maggiori esponenti Segantini, Ensor, Moreau e Redon.

La mostra
Simbolismo. Dalla Belle Époque alla Grande Guerra. La mostra di Milano propone al pubblico un’interessante selezione di circa 150 opere che indagano la realtà dal punto di vista simbolista, distaccandosi da essa e fluttuando in spazi eterei altalenando tra il sogno e l’incubo. La selezione è composta da dipinti, sculture e grafica, uno dei frangenti più interessanti del Simbolismo, provenienti da collezioni private e istituzioni italiane ed europee. La mostra è divisa in 18 sezioni che illustreranno al pubblico in che modo il Simbolismo, attraverso tutti i campi del sapere, abbia partecipato attivamente al rinnovamento culturale del periodo.

Acquista il tuo biglietto QUI!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*