News

David LaChapelle. Dopo il Diluvio in mostra sino a settembre

Rimarrà aperta sino al 13 settembre la mostra "Dopo il Diluvio" di David La Chappelle, ospitata a Roma e contenente opere dal 2006 a oggi.

david lachapelle

David LaChappelle con la sua trasgressiva e intrigante mostra “Dopo il Diluvio” rimarrà  sino al 13 settembre all’interno del Palazzo delle Esposizioni a Roma con un’ampia retrospettiva.

La collezione di David LaChappelle, surrealista artista americano, ha l’emblematico titolo Dopo il diluvio e vanta un corpus di circa 100 opere, alcune inedite, ed è incentrata sui lavori posteriori al 2006. Proprio quell’ anno la vita dell’artista fu segnata a tal punto da creare un importante cambio di stile palesatosi con la monumentale serie “The Deluge” (il diluvio). David LaChappelle non ha mai nascosto che Roma è stata fondamentale per il suo nuovo linguaggio artistico maturato dopo aver visitato La Cappella Sistina; l’opera michelangiolesca e tutta l’arte romana della capitale lo scossero profondamente portandolo a un punto di svolta.

 
La mostra ospitata nella capitale romana si trova al Palazzo delle Esposizioni ed è incentrata su questo particolare momento di passaggio nella carriera dell’artista. Il Diluvio, palesemente ispirato alla maestosità michelangiolesca della Cappella Sistina ha una potenza evocativa di altissimo livello ed è stato concepito con l’unico intento della sua esposizione in una galleria d’Arte e non su una rivista.

Curata da Gianni Mercurio la mostra contiene alcune opere antecedenti al 2006 (tra le quali alcuni ritratti di personaggi famosi del mondo del cinema e della musica) e una serie di filmati che raccontano i backstage dei set fotografici del Diluvio.

1 Comment on David LaChapelle. Dopo il Diluvio in mostra sino a settembre

  1. È davvero strano David però mi piace nella sua dissacrante ma vera visione della società.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*