News

Autunno in Toscana, 5 mostre da non perdere

Autunno in Toscana top5 eventi

L’autunno in Toscana è ricco di eventi interessanti, in particolare vorrei segnalare a tutti gli amanti dell’Arte la Top 5 delle mostre imperdibili!

  1. La prima mostra dell’autunno in Toscana di cui vorrei parlarvi è una strepitosa collezione dedicata a Toulouse Lautrec dal titolo “Luci e ombre di Montmartre” che rimarrà aperta al pubblico sino al 14 febbraio 2016. La mostra, ospitata al Palazzo Blu a Pisa, raccoglie alcuni dei suoi più importanti lavori provenienti da collezioni pubbliche e private per un totale di oltre 180 opere.
  2. Jeff Koons, considerato un’icona dell’Arte contemporanea quanto le sue opere, si trova in esposizione a Firenze dallo scorso 26 settembre con una mostra dal titolo “Jeff Koons in Florence”. A Firenze l’artista si misura con i grandi dell’Arte italiana, da Michelangelo a Donatello. Il suo “Pluto e Proserpina”, originale rivisitazione del capolavoro del Bernini, è esposto al Palazzo Vecchio di Firenze. Nella Sala dei Gigli è invece collocato il “Barberini Faun”. La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta sino al 28 dicembre, collocandosi a pieno titolo tra gli eventi imperdibili dell’autunno in Toscana.
  3. Al palazzo Strozzi è stata inaugurata lo scorso settembre la mostra “Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana” che si pone l’obiettivo di indagare la concezione dell’Arte sacra nel periodo che va dalla metà dell’800 a metà del ‘900. Tra le opere esposte compaiono quelle dei più grandi nomi dell’Arte da Lucio Fontana a Henri Matisse, da Renato Guttuso a Emilio Vedova, Felice Casorati, Pablo Picasso e tanti altri. La mostra curata da Lucia Mannini, Anna Mazzanti, Ludovica Sebregondi e Carlo Sisi è stata inserita fra le manifestazioni del V convegno ecclesiale italiano.
  4. Molto interessante tra le proposte dell’autunno in Toscana anche “Synchronicity. Contemporanei, da Lippi a Warhol” evento fruibile sino al 10 gennaio nel Palazzo del Pretorio a Prato. La collezione include 30 opere del XX e XXI secolo con nomi che vanno da Marcel Duchamp a Michelangelo Pistoletto, sino a Filippo Lippi e Donatello, le due punte di diamante del museo. La mostra a grande effetto si propone come un incontro tra tradizione e contemporaneità in cui i grandi maestri si confrontano abbattendo le distanze temporali.
  5. Apre in questo periodo anche il Museo dell’Opera del Duomo che, con un investimento di 45 milioni di euro, si candida a diventare una delle principali attrattive di Firenze. L’inaugurazione, prevista per il prossimo 29 ottobre, si proporrà al pubblico con una straordinaria collezione di scultura rinascimentale. Degna di nota la facciata di Santa Maria del Fiore ricostruita a grandezza naturale secondo il modello del ‘300 di Arnolfo da Cambio che include statue originali di Niccolò Lamberti, Donatello Nanni di Banco e Bernardo Ciuffagni collocate nei luoghi per cui gli scultori le avevano create.

5 Comments on Autunno in Toscana, 5 mostre da non perdere

  1. PaoladicesempreNO // October 19, 2015 at 12:21 pm // Reply

    Una più bella dell’altra… andrò di sicuro!

  2. Maria Antonietta // October 20, 2015 at 2:31 pm // Reply

    Una più bella dell’altra!

  3. Sicuramente Toulouse spacca… non vedo l’ora di organizzare una gita fuori porta!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*