News

A Firenze la mostra “Anche le sculture muoiono”

L’imperdibile mostra “Anche le sculture muoiono” attualmente in corso al Palazzo Strozzi di Firenze è dedicata a tutti gli amanti dell’Arte contemporanea e della scultura.

ionoanche le sculture muoiono

Il mio amore per l’Arte è nato tra i banchi del liceo quando la mia Prof, una ex punk  stilosissima, cercò di catapultarci nel mondo dell’Arte attraverso la musica e lo studio dei grandi maestri. La cosa mi è piaciuta così tanto che ho poi proseguito gli studi laureandomi indovinate in cosa? Ma in Storia dell’Arte ovviamente! La mostra che sto per presentarvi è unica nel suo genere in quanto si occupa di scultura e ha un titolo emblematico “Anche le sculture muoiono”. Il materiale resistente delle sculture del passato, la mutilazione e l’effimero rappresentato dal presente sono sventrati e riassemblati da 13 artisti.

Anche le sculture muoiono è un interessante viaggio alla scoperta dei nuovi modi di concepire la scultura ed è ospitata nel Palazzo Strozzi di Firenze, a cura di Lorenzo Benedetti e comprende opere di 13 artisti italiani e internazionali.

La scultura contemporanea sfrutta nuovi materiali e forme espressive  ma al contempo porta le nuove generazioni di artisti a riscoprire la sapienza artigianale che contraddistingue la lavorazione del bronzo, della ceramica e della pietra.  Nell’arte contemporanea i materiali tradizionali sono utilizzati in maniera concettuale come linea di continuità col passato e del logoramento della materia.

Non a caso la mostra vive in concomitanza di quella intitolata “Potere e Phatos” sempre al Palazzo Strozzi in cui si possono ammirare bronzi di fattura ellenistica tra il IV e il I secolo a.C. Le due mostre rappresentano un incredibile faccia a faccia tra presente e passato, spunto di riflessione sulle direzioni e concezioni dell’Arte nel corso della storia come la durevolezza e la fugacità, incentrando la propria riflessione sul significante della scultura contemporanea.

Concetti come il Tempo, il rapporto tra Arte e Potere, la copia, la frammentarietà sono solo alcuni dei punti chiave della mostra in cui artisti come Olivier Laric, con le sue tecniche 3D,  Francesco Arena, Nina Beirer, Francesco Tropa  e tanti altri si sono cimentati.

Puoi trovare  qui i bigietti per l’evento

4 Comments on A Firenze la mostra “Anche le sculture muoiono”

  1. Che bellissima idea, non sapevo di questo evento. Andrò di sicuro e aprofitterò anche per vedere la mostra adiacente. Grazie per la dritta!

  2. Federica Bellario // May 27, 2015 at 12:41 pm // Reply

    Son sempre quella del commento di Morgan al Brainza festival. Questa mostra spacca ho visto entrambe e sembrano una sola. Consiglio a tutti. Ciao.
    Bel Blog e ho scaricato la App, è così che ho scoperto questo evento. Ciao

    • Martina Saiu // May 27, 2015 at 12:43 pm // Reply

      Ciao Federica, grazie per questo commento e hai fatto bene a ricordare che Eventa.it è anche un’applicazione, scaricatela è davvero molto utile

Leave a comment

Your email address will not be published.


*